Topi al Diana, asilo chiuso per derattizzazione

Oggi la struttura, per permettere la derattizzazione, è rimasta chiusa. Domani riaprirà

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – L’asilo Diana è stato chiuso, oggi, per una derattizzazione. Fuori dalla struttura c’era un furgoncino della Koinos, società di servizi di Cna che, fra le altre cose, si occupa anche di igiene ambientale e disinfestazioni.

Dentro tecnici al lavoro per pulire la struttura. Una insegnante ha confermato a Reggio Sera che è in corso una disinfestazione per la presenza di topi. Oggi la struttura, per permettere la derattizzazione, è stata chiusa.

L’asilo Diana è immerso nei giardini pubblici e quindi la possibilità che possano entrare topi nella struttura non è remota. Non è nemmeno la prima volta che succede una cosa del genere negli asili della nostra città dato che un intervento, per esempio, era stato fatto nel gennaio scorso all’asilo Allende di via Gattalupa.

Il Diana, secondo quanto ha scritto il Comune in serata, “riaprirà normalmente domani mattina. Era stato giudicato opportuno sospendere i servizio, per la giornata odierna, al fine di consentire un intervento di disinfestazione e sanificazione dell’edificio, dopo che erano state rinvenute alcune tracce di roditori all’interno”.

Più informazioni su