Quantcast

Segreteria PD, niente candidatura per Meglioli: non ha le firme

Per la leadership resta in campo solo il ticket Costa-Tagliavini

REGGIO EMILIA – E’ quella del segretario uscente Andrea Costa, che si candida in “ticket” (nella foto) con il sindaco renziano di Quattro Castella Andrea Tagliavini, l’unica candidatura pervenuta per il prossimo congresso provinciale del Pd di Reggio Emilia.

Alla scadenza dei termini fissati per la discesa in campo di eventuali competitor- avvenuta ieri alle 18- e’ infatti tramontata la candidatura di Roberto Meglioli, che il 29 settembre scorso si era detto disponibile a correre in alternativa al duo Costa-Tagliavini. L’ultimo segretario della Fgci reggiana non e’ infatti riuscito a raccogliere le 160 firme di iscritti oppure quelle di 25 di membri dell’assemblea provinciale, necessarie per ufficializzare la sua corsa.

Costa, dal canto suo, ha affermato di aver accettato di ricandidarsi perche’ sostenuto da una parte significativa del partito e della comunita’ del Pd provinciale, come ad esempio dai 500 volontari di Festareggio che lo avevano messo nero su bianco in un documento stilato in meno di un’ora.

Non era mancato pero’ chi, come il consigliere Dario De Lucia, ha sottolineato come la doppia candidatura presentata fosse il frutto di un accordo tra correnti e invocato maggiore partecipazione degli iscritti per l’appuntamento congressuale di fine ottobre, che rinnovera’ i vertici del partito provinciale (Fonte Dire).