Sassuolo, basta Politano: espugnato il Mazza

Un gol di Politano gela subito la Spal. Berardi si mangia due gol: uno su rigore

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il Sassuolo torna alla vittoria espugnando il Paolo Mazza di Ferrara. Spal-Sassuolo termina 0-1 grazie alla rete siglata nei primi secondi di gioco da Matteo Politano (foto), alla seconda marcatura stagionale. Neroverdi che salgono a 8 punti in classifica in attesa della gara di mercoledì quando al Mapei Stadium arriverà l’Udinese.

Il gol arriva al 1′ favorito da un erroraccio di Vicari che perde il pallone, ne approfitta Politano, che va in contropiede. Poi vede Gomis in uscita, lo supera con qualche difficoltà e mette dentro. All’8′ Berardi va vicino al raddoppio: “sombrero” su Felipe e tiro alto. Molto più grave l’errore 7 minuti più tardi: ottimo spunto di Duncan sulla sinistra, assist per Berardi che mette fuori. Il primo tempo termina con le proteste per un presunto tocco di mano di Gazzola.

Nel secondo tempo la Spal si fa più pericolosa e prima del quarto d’ora sfiora due volte il pari con Antenucci: prima si libera di Cannavaro, tira e colpisce il palo, poi sfrutta una sponda di Borriello (in ombra per tutta la partita), ma Consigli non si fa sorprendere. Il Sassuolo controlla la partita. Al 37′ l’episodio che potrebbe chiudere la partita: fallo evidente di Vaisanen su Ragusa. Rigore. Berardi sbaglia ancora e tira malissimo. Il Sassuolo resta in 10 per il fallo di Cassata due minuti dopo essere entrato, ma porta a casa una vittoria fondamentale nel primo derby di A.

IL TABELLINO DI SPAL-SASSUOLO 0-1

Marcatori: 1′ Politano

SPAL: Gomis; Vaisanen (83′ Bonazzoli), Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora (68′ Rizzo), Costa; Antenucci, Borriello (62′ Paloschi).
A disp: Marchegiani, Poluzzi, Salamon, Oikonomou, Cremonesi, Bellemo, Konate, Schiavon, Vitale.
All. Leonardo Semplici

SASSUOLO: Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan (47′ Sensi); Berardi, Falcinelli (79′ Ragusa), Politano (87′ Cassata).
A disp: Pegolo, Marson, Lirola, Rogerio, Mazzitelli, Biondini, Scamacca, Matri.
All. Cristian Bucchi

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Più informazioni su