Reggio Emilia, gli appuntamenti del fine settimana

Dove andare in città e provincia in questo week-end

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 27 ottobre e che gli eventi vanno fino a domenica 29 ottobre, per permettervi così di orientarvi quando leggete oggi e domani.

Città

Teatro Valli: La stagione di Opera della Fondazione I Teatri debutta venerdì 27 ottobre (ore 20, con replica domenica 29 ottobre ore 15.30) al Teatro Valli con “Il trovatore”, musica di Giuseppe Verdi, Orchestra dell’Opera Italiana diretta da Andrea Battistoni, Coro Claudio Merulo, regia di Stefano Vizioli. Una coproduzione Fondazione I Teatri Reggio Emilia, Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione Teatro Verdi di Pisa su allestimento della Fondazione Teatro Lirico Verdi di Trieste con scene e costumi di Alessandro Ciammarughi e luci di Franco Marri.

Piccolo Orologio: si avvia alla conclusione la quarta edizione di Giovani Direzioni, rassegna di spettacoli meritevoli della vittoria all’omonimo Bando, promossa dal Centro Teatrale MaMiMò. Dopo i primi due spettacoli, Io, Pindaro e Lapalisse e Adios, andati in scena al Teatro Piccolo Orologio, a salire sul palco di via Massenet sarà la compagnia Fartagnan con lo spettacolo “Aplod”, sabato 28 ottobre alle 21.

Biblioteca Panizzi: domenica Gran finale del Teatro dell’Orsa ai BiblioDays. «I bambini, così come gli adulti, ancora oggi hanno bisogno di condividere spazi e tempi di meraviglia. Questi appuntamenti hanno acceso nuove idee, suggerito libri da leggere» racconta Monica Morini. Alle ore 11 è previsto Due tiri di dado, laboratorio di costruzione di dadi magici con Franco Tanzi. Alle ore 17 andrà in scena il fortunato spettacolo A Ritrovar le Storie, interpretato da Monica Morini, Bernardino Bonzani e Franco Tanzi.

Rivalta: sabato primo appuntamento per la XXVII rassegna di teatro dialettale del Corso di Rivalta, che sabato sera accoglierà la compagnia I Guitti di Roberto Veneri. Il gruppo di Parma divertirà con Un nozén bon da morir, tre atti brillanti di Amelia Venturini, Patrizia Tragni e Roberto Tinelli, che ha altresì curato la regia della commedia. Quest’ultimo vestirà anche i panni di uno dei protagonisti della pièce, Giorgio, che imparerà a sue spese l’autenticità del proverbio “L’apparenza inganna”. I riflettori di Via Sant’Ambrogio si accenderanno alle 21:15.

Galleria San Francesco: sabato la galleria di Via Bardi di Reggio ospiterà due eventi in occasione di “Etère eteree“, mostra di Francesco Manenti: – Sabato 28 Ottobre, ore 17.00 per Arte e Poesia. – Domenica 29 Ottobre, ore 17.00. “ Il valore del corpo: dal narcisismo all’ amore“.

Teatro San Prospero: Si apre col brivido la stagione di prosa del Nuovo Teatro San Prospero: domani alle 21 sul palco di via Guidelli andrà in scena “Nel sangue di Dracula”della compagnia “Il tempo che non c’è” con la regia di Fabio Santandrea. Procedendo a tastoni fra inquietanti atmosfere e dense nebbie, lo spettatore sarà condotto verso la sete di potere del sanguinario conte. Protagonisti e antagonisti si scambiano di ruolo in un riscatto che solo per convenzione definiamo “male”. Un horror psicologico calato nelle paure di ognuno. Collane d’aglio e paletti di frassino consentiti in sala. Info e prenotazioni: 0522-439346, info@teatrosanprospero.it.

Palabigi: Un originale concerto incentrato sulla rilettura de “Il Flauto Magico” di Mozart, avrà luogo questa sera alle 21 al Palabigi. Protagonista dello spettacolo sarà Elio, nella doppia veste di narratore e baritono, che darà vita a una rielaborazione-rilettura del libro di Vivian Lamarque intrecciata a parti del libretto d’opera originale, dando voce ai differenti personaggi e interpretando anche vocalmente l’aria e i duetti del buffo uccellatore Papageno. Il ricavato della serata sarà devoluto da Lilt (sezione di Reggio Emilia) al Core (Centro oncologico ed ematologico di Reggio Emilia) con l’obiettivo di finanziare una borsa di studio per un oncologo ricercatore.

Salone del Capitano del popolo: a tre giorni di distanza dalla notte di Halloween, calatevi nelle tenebre lasciandovi travolgere da quelle che sono le angosce, gli incubi, le paure e le perversioni di alcuni dei più grandi autori del romanzo gotico internazionale. Si terrà sabato lo spettacolo intitolato “Gothic Delirium”, una performance destinata a sconvolgervi il sonno, presso l’Hotel Posta, all’interno del Salone del Capitano del Popolo, Piazza del Monte, 2 con il primo spettacolo alle ore 17.30 e la sua replica alle 21. Autore dell’evento, regista e ideatore dello spettacolo è Guglielmo Del Sante.

Provincia

San Polo: Commercianti e volontari uniti per aiutare i cani accolti dal Rifugio Rocky, la sezione reggiana della Lega Nazionale per la difesa del cane. Domenica 29 ottobre, dalle 14.30 alle 18, a San Polo, nell’area retrostante il negozio “Gli Amici di Matilde”, specializzato in toelettatura con area vendita, che si trova in via Matilde di Canossa n. 5, si terrà una festa con pesca di beneficenza a favore degli amici pelosetti ospitati in via del Casinazzo a Reggio. Sono una trentina i commercianti che hanno aderito all’invito.

S. Ilario: stasera (ore 21) al Piccolo Teatro in Piazza di Sant’Ilario andrà in scena “Jane & Jenny”, spettacolo tratto da “John & Joe” di Agota Kristof, con Lucia Spreafico e Silvia Piccinini;regia di Alessandro Pastarini. Sul palco il disagio, l’eterna debolezza, il gioco del subire e del ribellarsi, l’adattamento del singolo ai costumi e rituali che la società impone. Una città elegante, un bar elegante, gente fin troppo elegante, fanno da recinto a due animalesche creature che, portatrici di spontanea sincerità, si troveranno ad affrontare domande, movenze, respiri e atteggiamenti fuori dal branco. Ingresso 8 euro. Info: 328-6019875.

Montecchio: sabato e domenica Montecchio Emilia ospita la Fiera di San Simone – bancarelle, luna park, mostra agricola e commerciale. Info: 0522.861864-861861.

Gattatico: Gazebo, un vero e proprio mito della musica anni ‘80, sarà al circolo Fuori Orario di Taneto di Gattatico il prossimo venerdì 27 ottobre (ingresso dalle ore 20, inizio spettacolo ore 22) per un live show con i brani che lo hanno reso un’icona indimenticabile di quel periodo, viva ancora oggi.

Cavriago: domenica alle 11 e alle 16.30 la compagnia Factory presenta, nell’ambito della rassegna di Teatro Ragazzi, il “Diario di un brutto anatroccolo” al cinema teatro Multisala Novecento di Cavriago. Uno spettacolo davvero sorprendente che coniuga diversi linguaggi come il teatro e la danza a partire da un classico per l’infanzia di Andersen. E indaga i temi della diversità-identità e dell’integrazione attraverso un linguaggio semplice ed evocativo.

Albinea: Il 28/29 ottobre ad Albinea si tiene la Festa d’Autunno-Ciccioli Balsamici – degustazioni, mostre, laboratori, stands gastronomici, antichi mestieri – piazza Cavicchioni – tutto il giorno – Info: 0522.590211; 0522.590266.

Quattro Castella: Domenica 29 ottobre a Quattro Castella Essenza Bianello – arte, natura, storia, enogastronomia; apertura del Castello di Bianello, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; Bianello tra natura e cultura: ritrovo Parcheggio Chiesa, oasi e visita al castello.

Bagnolo: Una serata di risate. Andrà in scena domani sera al Circolo La Latteria di Bagnolo (in via San Michele Alta, 23). Sul palco salirà Andrea Vasumi con “Ridi che ti passa”. Romagnolo, nei suoi spettacoli porta in scena la simpatia e la spontaneità della sua regione pur riuscendo ad attrarre il pubblico di tutta Italia. Monologhi sull’attualità, sul rapporto uomo donna, interazioni e improvvisazioni sono il punto di forza dei suoi spettacoli. La serata avrà inizio alle 20.30 con il “Piatto liffo”. Per info: 0522-954454 o 339-8478695.

Rolo: sabato e domenica a Rolo si tiene la Fiera di San Simone – Rassegna Agroalimentare e Folkloristica; la via dei sapori, artisti di strada, mestieri antichi, mercatino e curiosità, antiquariato, stands gastronomici, spettacoli – in centro storico – tutto il giorno – Info: 0522.658011; 339.3237126.

San Martino in Rio: Sabato, 28 ottobre, alle ore 21 nella Sala d’Aragona della Rocca Estense è in programma una grande serata dedicata alle “Storie di jazz, dalla provincia al mondo”, in cui si parlerà anche del grande musicista sammartinese Henghel Gualdi e del suo rapporto con i massimi musicisti internazionali del suo tempo. La serata prevede un reading con concerto del Mojave Quintet e la presentazione del libro “ReggioEmiliaJazz 1925 – 1991” di Giordano Gasparini, che leggerà alcuni brani del volume e dialogherà con il musicista Maurizio Tirelli, pianista che collabora stabilmente con Andrea Mingardi.

Vetto: Domenica, dalle 10, lungo le strade e nelle piazze di Vetto si terrà la quarta edizione della Festa della Castagna. La manifestazione è organizzata dal Comune in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio, e nasce come momento di aggregazione tra tutti gli abitanti delle frazioni, con l’obiettivo di offrire nel capoluogo un evento ricco di attrazioni ed eccellenze enogastronomiche, senza dimenticare che una consistente parte del ricavato è destinato a scopi umanitari. Nelle scorse edizioni con il progetto sostenne l’acquisto di nuovi giochi per le scuole e aiuti ai terremotati.

Castelnovo Monti: ci sono ancora alcuni posti per partecipare all’iniziativa “Chef solidali”, che il 30 ottobre si svolgerà nel salone dell’Oratorio Don Bosco di Castelnovo Monti, a favore del progetto della Croce Verde di Castelnovo e Vetto per realizzare la nuova sede. Una cena di solidarietà, ma che sarà segnata da un livello qualitativo di assoluta eccellenza. Infatti lo Chef stellato Michelin, Andrea Incerti Vezzani e la Chef Maria Teresa Bonati, metteranno a disposizione la loro arte per questo importante obiettivo di solidarietà. Sarà una serata all’insegna del gusto e della buona cucina. Info e prenotazioni 327 1610234, 339 3965678.

Villa Minozzo: sabato e domenica a Villa Minozzo ospita la XX Festa del Cinghiale – 28 ottobre: cena a base di cinghiale e prodotti tipici, a seguire: musica dal vivo; 29 ottobre: pranzo con prodotti tipici e animazione – c/o Palazzetto dello Sport, via Don Pasquino Borghi – Info: tel. 0522.801122.