Procura, il pm Mescolini potrebbe prendere il posto di Grandinetti

Ha ricevuto l'ok della commissione del Consiglio superiore della magistratura e ora l'ultima parola spetta al plenum. Cristina Beretti dovrebbe diventare presidente

REGGIO EMILIA – Il sostituto procuratore di Bologna Marco Mescolini, in forza alla direzione distrettuale antimafia, potrebbe prendere il posto lasciato vacante da Giorgio Grandinetti a capo della Procura di Reggio Emilia.

Il nome del magistrato – che rappresenta la pubblica accusa nel processo Aemilia – e’ stato infatti approvato oggi dalla competente commissione del Consiglio superiore della magistratura anche se la scelta dovra’ ora essere ratificata dal plenum del Csm.

La stessa commissione si e’ espressa favorevolmente anche su Cristina Beretti, membro della Corte di Aemilia e presidente vicaria del palazzo di giustizia reggiano, di cui potrebbe assumere la presidenza dopo il trasferimento di Francesco Maria Caruso a Bologna.