Maxi mostra dedicata alla Via Emilia: tornano le legioni romane

Taglio del nastro a metà novembre. Sarà visitabile fino a luglio. Domenica nel parco del Popolo rinasce un grande accampamento imperiale

REGGIO EMILIA – Sara’ inaugurata nella seconda meta’ di novembre e visitabile fino a luglio 2018 la mostra “On the road-Via Emilia 187 a.C.-2017 curata da Luigi Malnati e Roberto Macellari (in un allestimento a cura dell’architetto Italo Rota), che Reggio Emilia dedica alla antica strada consolare e al suo fondatore, Marco Emilio Lepido. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto culturale “2200 anni lungo la via Emilia”, promosso con i territori di Modena, Parma e Bologna e Ferrara e la Soprintendenza archeologica bolognese, nel quadro istituzionale governato dalla Regione.

Reggio Emilia – unica citta’ emiliana che conserva nel proprio nome il ricordo del fondatore – valorizza cosi’ la strada tracciata nel 187 a.C. dal console Marco Emilio Lepido, che gioco’ un ruolo da protagonista anche nel dare forma istituzionale al “forum” che da lui prese il nome (Regium Lepidi).

“La Via Emilia – commenta il sindaco di Luca Vecchi – e’ per noi la ‘strada madre’: ha integrato popolazioni e culture diverse sin dalla sua antica origine, ha definito e dato un senso a un territorio vastissimo, e’ divenuta anima delle citta’ che attraversa e ha generato allora e sino ad oggi scambi, economia, lavoro, relazioni, cultura e civilta’”.

La mostra, aggiunge Vecchi, “fa parte del nostro modo di essere, di vivere l’antico nel nuovo e di fare della cultura un valore dell’oggi e del domani a disposizione di tutti”. In particolare dell’allestimento, che si sviluppera’ in diversi luoghi come il palazzo dei Musei, palazzo Trivelli sede del Credem e il museo diocesano, faranno parte anche display che ricostruiranno in piccola scala i principali ambienti di vita dell’antica strada romana e installazioni multimediali. L’evento e’ realizzato con il sostegno di Credem e Iren.

Le antiche legioni romani rivivono a Reggio
Le antiche legioni romane rivivono a Reggio Emilia. Succedera’ domenica prossima, quando al parco del Popolo si svolgera’ la rievocazione storica “Aemilia, la strada dell’Impero: il ritorno delle legioni”, a cura del gruppo di archeologia sperimentale di Rovigo Legio I Italica.

L’iniziativa fa da “apripista” alla mostra dedicata ai 2200 anni del via Emilia, che sara’ inaugurata a meta’ novembre. In particolare domenica, nel parco cittadino che ospita il monumento di epoca romana dedicato alla famiglia dei Concordi, si potra’ ammirare – dalle 10 alle 18 – un grande accampamento romano, con tende e figuranti tra civili e legionari, che per l’intera giornata animeranno l’ampia area verde e la citta’. In programma esercitazioni, dimostrazioni e manovre militari relative all’eta’ Imperiale, tutto “nel rigoroso rispetto della filologia e delle fonti storiche”.