Quantcast

Via Einstein, la torre idrica di Iren svela i suoi segreti

Giovedì 14 settembre i reggiani potranno vedere da vicino il funzionamento del sistema che gestisce quotidianamente l’acqua potabile

REGGIO EMILIA – Giovedì 14 settembre ritorna l’appuntamento con la Notte Blu alla centrale Idrica Reggio Est di Iren di via Einstein. I cittadini potranno vedere da vicino il funzionamento del sistema che gestisce quotidianamente l’acqua potabile distribuita a Reggio Emilia.

Lo scorso anno erano stati oltre 500 i cittadini che si erano prenotati per potere salire sul punto più alto della città. Anche quest’anno sarà data la possibilità a chi è interessato di potere visitare gli impianti, che costituiscono una struttura all’avanguardia a livello nazionale.

Esaurita la possibilità di salire sulla torre, i reggiani potranno visitare tutto il resto della centrale vedendo da vicino i locali tecnici per la gestione dell’acqua, le vasche con i 10 milioni di litri d’acqua potabile e un vero e proprio museo dell’acquedottistica con 190 pezzi unici che raccontano la storia degli acquedotti reggiani.

In questa quarta edizione della Notte Blu è confermata la presenza del Circo Contemporaneo,  grazie alla collaborazione artistica con il  Dinamico Festival che ogni anno organizza a Reggio Emilia l’omonima manifestazione dedicata ai migliori artisti del settore, anche quest’anno ai giardini del Parco del Popolo di Reggio Emilia, dal 6 al 10 settembre.

L’appuntamento è per le ore 21 quando la Compagnia BraSiliana Circo No Ato formata da 12 artisti che lavorano con varie tecniche circensi, metterà in scena uno dei loro migliori spettacoli dal titolo “A Salto Alto”, un movimento quasi magico dove la danza e i gesti quotidiani nascondono strabilianti colonne umane e salti acrobatici che arrivano all’improvviso, stupendo ed emozionando.

PROGRAMMA
Ore 17
apertura al pubblico della Centrale Idrica con possibilità di visitare le Vasche e la Torre Serbatoio (normalmente chiusa al pubblico).

Ore 21
spettacolo

Fino alle ore 24 la Centrale, illuminata di blu, resterà aperta, con punti ristoro (gnocco fritto, salumi, vino, bibite, gelati e frutta).

Come prenotare la visita alla torre
Per l’accesso alla Torre Serbatoio è obbligatoria la prenotazione inviando una mail a notteblu@gruppoiren.it. La torre sarà accessibile per un massimo di 30 persone ogni 30 minuti, a partire dalle ore 17 fino alle ore 24. Per informazioni 0522/297387.