Spot sessista a Reggio, bufera su negozio di ottica

Il Comitato "Non una di meno": "Lo ritiri e si scusi o ci tuteleremo"

REGGIO EMILIA – La foto di una giovane donna sdraiata, con tacchi a spillo e un paio di vistosi occhiali, accompagnata dallo slogan “Fidati… te la do gratis, la montatura”. Ha scatenato un putiferio la trovata pubblicitaria del titolare del negozio My Optic, in centro storico a Reggio Emilia, che ha diffuso il volantino promozionale anche negli esercizi commerciali della zona circostante e in rete con una campagna sui social. Iniziativa che ha fatto pero’ infuriare il comitato femminista “Non una di meno” di Reggio, che bolla la pubblicita’ come sessista e ne chiede l’immediato ritiro.

“Un episodio inconcepibile nella nostra citta’, anche questo da catalogare a tutti gli effetti come forma violenza contro le donne. Con alle spalle decenni di solida esperienza femminista, l’otto marzo scorso piu’ di duemila donne e uomini hanno sfilato in corteo per le strade di Reggio per gridare il loro ‘basta’ a ogni forma di violenza, discriminazione e prevaricazione contro le donne, compreso lo sfruttamento sessista della loro immagine”, ricorda il comitato.

Per questo “chiediamo al titolare del negozio di ritirare immediatamente il materiale cartaceo e la campagna web con pubbliche scuse”. In caso contrario, “saremo costrette a intraprendere iniziative volte a tutelare la nostra dignita’”.