Quantcast

Scuole elementari, a mensa solo il 37% dei bambini

Save the children: il costo della refezione è per l'85% a carico delle famiglie

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – In provincia di Reggio Emilia solo il 36,55% dei bambini che frequentano le scuole primarie del territorio usufruisce del servizio mensa messo a disposizione dagli istituti. E’ uno dei dati riportati nel quarto rapporto di Save the Children “(Non) Tutti a Mensa 2017” che, alla vigilia dell’avvio dell’anno scolastico, ha analizzato la proposta di refezione scolastica per le scuole primarie di 45 Comuni capoluogo di provincia con piu’ di 100.000 abitanti, valutando tariffe, agevolazioni, esenzioni e trattamento delle famiglie morose.

Secondo l’associazione inoltre, le scuole reggiane che offrono il servizio di refezione scolastica sono il 41,46% del totale. Di queste, solo una sarebbe dotata di cucina interna, mentre in tutte c’e’ un locale dedicato al pranzo per i bambini. Per quanto riguarda le tariffe, molto disomogenee tra Comune e Comune, il rapporto si basa su una simulazione che rappresenta due famiglie tipo: una di classe “media” da un punto di vista reddituale, ovvero con Isee pari a 20.000 euro, e una maggiormente disagiata con Isee a 5.000 euro.

Nel primo caso Reggio Emilia si posiziona tra i 13 comuni che applicano una tariffa superiore o uguale a 5 euro e precisamente di 6,13 euro al giorno. Per la seconda simulazione relativa alle famiglie in grande difficolta’ economica, la tariffa reggiana e’ di 3,9 euro al giorno (nove Comuni applicano l’esenzione e 27 dichiarino di scendere a tariffa zero per i casi segnalati dai servizi sociali).

Nella citta’ del Tricolore infine, al netto di sconti (che si applicano solo ai residenti) il costo della mensa sarebbe a carico delle famiglie per l’85%. Il tasso di morosita’ delle famiglie e’ del 16%. Ma Reggio Emilia, evidenzia il rapporto, rientra nel blocco dei 35 Comuni che non si rivalgono sugli alunni in caso di insolvenza, attivando invece la procedura di recupero crediti senza la sospensione del servizio.

Più informazioni su