Giareda, sequestrata merce contraffatta per 100mila euro

Nella giornata inaugurale non c'era nessun venditore abusivo in Corso Garibaldi

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Controlli della Finanza e sequestro di merce contraffatta (borsette e borselli di note griffe) per un valore complessivo di oltre 100 mila euro prima della sagra della Giareda. Ieri, giornata inaugurale, non c’era infatti nessun venditore abusivo dopo che le fiamme gialle hanno sequestrato giocattoli e materiale non conforme alla normativa dell’Unione Europea nei giorni precedenti.

I controlli effettuati dalle Fiamme Gialle con il dispiegamento di una serie di pattuglie a presidiare le principali via di accesso alla città, hanno portato alla denuncia di due persone di origine senegalese di 55 e 57 anni intenti a trasportare numerosi accessori di abbigliamento, poi sequestrati e che avrebbero fruttato un ingente incasso ovviamente in “nero”.

Controlli di Finanza e Municipale continueranno nei prossimi giorni.

Più informazioni su