Festa alla residenza “La Ginestra” di Cavazzoli

Sabato dalle 16 si terrà l’inaugurazione della mostra di ritratti fotografici e parole "Un sorriso è un’applicazione rivolta a chi si vuole bene"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sabato dalle 16, alla Residenza “La Ginestra” in Via Campioli 13, a Cavazzoli, si terrà l’inaugurazione della mostra di ritratti fotografici e parole “Un sorriso è un’applicazione rivolta a chi si vuole bene” risultato del progetto educativo a cura di Claudia Righi con la supervisione artistica di Laura Pazzaglia. La residenza La Ginestra dal 1997 si occupa di pazienti con patologie neuropsichiatriche.

La Residenza “La Ginestra” è gestita da Welfare Italia, che si avvale della cooperativa sociale La Pineta. L’evento si svolgerà nell’ambito XII edizione della settimana della salute mentale organizzata da Azienda Usl di Reggio Emilia, Centro di Storia della Psichiatria e molti altri Enti e Associazioni.

La festa di sabato 30 settembre prevede la narrazione “Hotel Ginestra – storie di lunatici (vere, finte e metà e metà)” di e con Laura Pazzaglia, attrice e consulente culturale del progetto educativo.

Parteciperanno Nicola Adriano, amministratore delegato Welfare Italia spa, Mauro Lana direttore della cooperativa La Pineta, Sabina Orlandini, responsabile UOC Polo Sociale Territoriale Ovest, Lucio Pederzoli, direttore Residenze e Semi-residenze dell’ Area Reggio Emilia, Ausl di Reggio Emilia, ed Enrico Semrov, direttore Servizi di salute mentale e dipendenze patologiche Area Reggio Emilia, Ausl di Reggio Emilia.

 

Più informazioni su