Clona carta di credito per ricaricarsi la sua: rumeno denunciato

Frode informatica e indebito utilizzo di carta di credito l’accusa mossa a un 22enne abitante nell’hinterland di Roma

Più informazioni su

SAN POLO (Reggio Emilia) – Un 22enne rumeno è stato denunciato per frode informatica dopo che era riuscito a decodificare le credenziali della carta di credito di un 45enne reggiano rimpinguando il conto della sua postepay per 850 euro.

La vittima, un 45enne reggiano, grazie al servizio sms fornitogli dal gestore dei servizi interbancari, si è subito accorto dell’anomalo addebito e ha sporto denuncia ai carabinieri di San Polo che, grazie a mirate indagini telematiche, sono risaliti sia all’hacker che operava dall’hinterland romano che alla ricarica fraudolenta della poste pay.

Più informazioni su