Quantcast

Iren Rinnovabili, Foti attacca su rosso bilancio

Il consigliere regionale chiede se la Regione ha finanziato progetti in cui c'era la società

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Fdi-An va all’attacco di Iren Rinnovabili, societa’ del gruppo Iren che opera nel settore dell’efficienza energetica e della produzione di energia da fonti rinnovabili, che ha chiuso in “profondo rosso” l’esercizio 2016.

In particolare la societa’ con sede a Reggio Emilia, partecipata al 30% dal Consorzio Cooperative Produzione Lavoro SpA, ha registrato una perdita di 2 milioni di euro (con conseguente erosione del patrimonio netto, sceso sotto i 20 milioni) e un indebitamento pari a 18 milioni di euro (5 milioni in piu’ che nel 2015).

“Senza volere dissertare sul ‘marchio politico’ del management – dice il consigliere regionale Tommaso Foti – resta il fatto che i risultati del bilancio 2016 appaiono del tutto insoddisfacenti”. Non solo, sui conti peserebbero negativamente anche gli impegni di sponsorizzazioni assunti ed il contributo a progetti del comune di Reggio Emilia.

Per questo, in un’interrogazione alla giunta regionale, Foti domanda anche “se risultino erogati finanziamenti da parte della Regione ad iniziative alle quali abbia partecipato la societa’ e, in caso di risposta affermativa, quale ne sia l’entita’ e la destinazione”.

Più informazioni su