Cocaina per lo sballo di Ferragosto: albanese arrestato

Sequestrati due etti di droga. Halil Skordha, 21 anni, incensurato e regolare, era appena arrivato in Italia a luglio con un visto turistico ancora valido

REGGIO EMILIA – Un albanese di 21 anni è stato arrestato, lunedì sera verso le 20 in via Fratelli Cervi all’altezza di via Oberdan, mentre vendeva cocaina a un cliente che è riuscito a fuggire. In manette è finito Halil Skordha, incensurato e regolare, appena arrivato in Italia a luglio con un visto turistico ancora valido.

L’equipaggio di una volante lo ha visto in bicicletta mentre cedeva qualcosa a un cliente. Ne è nato un breve inseguimento al termine del quale il giovane è stato fermato. Addosso gli sono stati trovati circa 300 euro e 7 grammi di cocaina, già pronta per la vendita.

La polizia è poi andata a casa sua lì vicino, in via Perugino, dove ha trovato due sassi di cocaina del peso complessivo di circa duecento grammi e altri 2mila e 600 euro in contanti. Il valore della droga sequestrata, che viene venduta a circa 50 euro al grammo, ammonta a circa diecimila euro.