Brescello, rumeno arrestato per tentato furto

Il 45enne stava cercando di rubare in un casello ferroviario di via Spalti

Più informazioni su

BRESCELLO (Reggio Emilia) – Un rumeno di 45 anni, senza fissa dimora, Janica Doboseru, è stato arrestato per tentato furto aggravato lunedì pomeriggio dai carabinieri mentre cercava di rubare in un casello ferroviario di via Spalti a Brescello.

Lunedì scorso una pattuglia della stazione di Brescello, su input della centrale operativa della compagnia carabinieri di Guastalla, è andata in via Spalti per una denuncia, arrivata da una donna, che aveva visto uno sconosciuto cercare di introdursi all’interno dell’abitazione del casello ferroviario.

L’uomo, dopo aver scavalcato la cancellata della recinzione con l’utilizzo di due grimaldelli, ha cercato di forzare la porta d’ingresso. I militari di Brescello, giunti sul posto, hanno trovato il rumeno che stava cercando di forzare la porta. L’uomo è stato arrestato e i militari gli hanno sequestrato due piedi di porco.

Più informazioni su