Scandiano, albanese arrestato a casa della sorella

Stava prendendo il sole nel giardino: su di lui pendeva un ordine di cattura per una condanna a dieci anni

Più informazioni su

SCANDIANO (Reggio Emilia) –  La polizia ha arrestato un albanese di 51 anni, Ilir Ashiku, su cui pendeva un ordine di cattura per una condanna a dieci anni della Corte d’appello dell’Aquila per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, nonché per reati in materia di detenzione e porto illegale di armi.

L’albanese è stato rintracciato ieri, mentre stava prenendo il sole nel giardino della sorella a Scandiano. E’ stato rintracciato dopo che accertamenti, condotti dall’ufficio immigrazione relativamente a una richiesta di permesso di soggiorno presentata da lui con un alias, hanno fatto emergere che nei suoi confronti pendeva una condanna penale.

Più informazioni su