Piazzale Europa, ennesima rissa fra immigrati

La lite è scoppiata fra nigeriani e magrebini probabilmente per il controllo della piazza dello spaccio

REGGIO EMILIA – Ennesima rissa ieri pomeriggio in piazzale Europa. Due gruppi di immigrati, come riporta la Gazzetta di Reggio, si sono picchiati davanti ad autisti di Seta e passanti. La lite è scoppiata fra quattro persone, nigeriani e magrebini per motivi legati che potrebbero essere legati al controllo della piazza dello spaccio. Calci, pugni e oggetti contundenti usati dagli extracomunitari uno contro l’altro.

La rissa è durata pochi minuti. Qualcuno ha chiamato le forze dell’ordine , ma quando i carabinieri sono arrivati sul posto gli immigrati erano già fuggiti. I militari hanno trovato sotto le panchine, nascosti all’interno di alcuni incavi ricavati nel legno, due oggetti sospetti. Sono un martello rosso frangivetro, di quelli collocati sui mezzi pubblici per rompere i finestrini in caso di incidento e una bandiera azzurra legata a un bastone in plastica.