Rosta Nuova, furti nei garage: fermati tre giovani

Un maggiorenne, che è stato arrestato e due minorenni, denunciati, che hanno forzato undici garages

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un maggiorenne è stato arrestato e due minorenni sono stati denunciati a piede libero, dalla polizia, per furto aggravato ieri sera dopo che erano stati sorpresi stanotte a rubare in alcuni garage di via Monte Bernina nella zona della Rosta Nuova. La strada e altre vie limitrofe già da alcuni giorni erano state oggetto di mirati controlli da parte delle squadre volanti della questura dato che i residenti avevano segnalato la presenza di persone sospette in orari notturni.

Giunti sul posto gli agenti hanno intercettato alcuni ragazzi che, in bicicletta, hanno cercato di allontanarsi. Sono stati bloccati ed  uno di loro, O.M., un italiano 18enne, è stato trovato in possesso di un paio di occhiali da donna marca “Dior”, che ha ammesso di aver appena rubato all’interno di un’auto parcheggiata in un garage condominiale.

Dal sopralluogo effettuato nel seminterrato, dove era ubicata l’autorimessa, è emerso che che ben 11 garages erano stati forzarti. Sono stati fermati anche due minorenni che avevano partecipato con il maggiorenne al furto all’interno dei garages. Uno di loro, per sottrarsi al controllo, ha spintonato un agente , facendolo cadere e provocandogli abrasioni ad un gomito.

Gli occhiali rubati sono stati restituiti al proprietario, mentre gli altri proprietari dei garages forzati, avvertiti, al momento non hanno lamentato ammanchi.

Più informazioni su