Quantcast

Montecchio, si tuffa in piscina e batte la testa: è grave

Il 35enne si è ferito gravemente ieri durante la festa di compleanno del figlio. Ora si trova ricoverato al Maggiore di Parma

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – Un uomo di 35 anni si è ferito gravemente, ieri pomeriggio tuffandosi, durante la festa di compleanno del figlio, dal primo piano di una finestra, nella piscina gonfiabile del suo giardino a Montecchio. Lo riporta Il Resto del Carlino.

Dato che l’acqua era alta poco più di un metro, l’uomo ha battuto violentemente la testa e ha riportato gravi traumi. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto i volontari della Croce Arancione di Montecchio e i sanitari dell’automedica dell’ospedale Franchini.

I medici, viste le gravi condizioni dell’uomo, lo hanno mandato all’ospedale Maggiore di Parma dove ora si trova ricoverato in gravi condizioni. Bisognerà capire che lesioni abbia riportato nell’impatto.