Quantcast

Cavriago, forzano cassaforte e provocano un incendio foto

E' successo in una casa di via Arduini dove i malviventi sono entrati e hanno aperto il forziere con la fiamma ossidrica: rubati denaro e gioielli

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Aprono una cassaforte e provocano un piccolo incendio con la fiamma ossidrica. Ladri in azione domenica scorsa in via Arduini a Cavriago. I malviventi sono entrati mentre i proprietari erano fuori casa. Dopo aver rovistato e messo tutto a soqquadro, in cerca di soldi o gioielli, sono arrivati nel sottotetto ed hanno cercato di aprire la cassaoforte con la fiamma ossidrica. Le scintile hanno provocato un piccolo incendio che ha provocato ulteriori danni.

E’ avvenuto fra le 15 e le 19. I vicini dicono di avere visto una macchina bianca che sostava davanti al portone del negozio ‘Il Siciliano’ e un ragazzo moro, di statura media e senza barba, che fingeva di sistemare la siepe lì accanto. Molto probabilmente, i ladri tenevano d’occhio i proprietari e hanno tenuto conto degli orari d’entrata e uscita della famiglia.

L’allarme della casa non ha suonato e ora bisognerà capire perché dato che, a quanto pare, era stato attivato dai proprietari. In via Arduini non ci sono purtroppo telecamere che possano aiutare i carabinieri a risalire ai ladri. I danni sono ancora da calcolare tra contanti, gioielli e altri oggetti rubati, oltre alle porte e alle altre cose spaccate in casa. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Cavriago per furto aggravato contro ignoti.