Travolto e ucciso da un treno mentre attraversa i binari

Uno straniero è stato investito a San Maurizio: non è un suicidio, ma stava cercando di attraversare la ferrovia dato che abita lì vicino

REGGIO EMILIA – Un uomo di 30 anni è stato travolto e ucciso da un treno domenica notte a San Maurizio in via Gian Lorenzo Basetti. La vittima è uno straniero residente in città che abita vicino al luogo dove è avventa la tragedia.

La polizia ferroviaria pensa che non si tratti un suicidio, ma che l’uomo abbia cercato di attraversare i binari e non si sia accorto che stava arrivando il regionale da Modena. La salma dell’uomo si trova all’obitorio di Coviolo a disposizione della procura.