Quantcast

Mancasale, autocombustione nell’area Iren

Rogo nel deposito degli sfalci verdi. Cause dell'incendio ancora incerte, forse è stata la fermentazione

REGGIO EMILIA – Questa mattina, presso l’impianto di compostaggio – area di deposito di potature e sfalci vegetali –  di Via Raffaello, a Mancasale, si è sviluppato un principio di incendio dei materiali  depositati. Le fiamme si sono sviluppate in più punti, solamente in superficie.

Sul luogo sono accorsi i vigili del fuoco che verso la fine della mattinata hanno domato le fiamme. Non si sono registrati danni alle persone e alle cose, e la situazione é sempre rimasta sotto controllo delle forze dell’ordine e dei tecnici Iren accorsi sul posto. Sono al vaglio dei tecnici le cause dell’incendio: non si esclude la autocombustione dovuta alla fermentazione dei materiali accumulati