Quantcast

Lions a pranzo con i volontari alla mensa di don Dossetti foto

I soci del Lions Club Regium Lepidi e Cispadana anche quest’anno donano 15 mila euro di merce e derrate alimentari a sostegno delle attività parrocchiali

REGGIO EMILIA – Hanno mangiato alla mensa della Parrocchia di San Pellegrino con i volontari e gli assistiti, ascoltando storie di ordinatia povertà ed emarginazione, e infine hanno donato a don Giuseppe Dossetti 15mila euro. E’ stata una domenica particolare, quella trascorsa dai soci del Lions Club Regium Lepidi e Cispadana che hanno accolto l’invito del sacerdote, che è parroco anche del Buon Pastore e fondatore del Ceis. Un prete “scomodo”, diremmo noi reggiani, abituato a parlare poco e ad agire molto. Grande motivatore, attraverso il buon esempio…merce rara di questi tempi.
La Mensa domenicale l’ha attivata lui, esattamente 20 anni fa. Da allora, un gruppo di almeno 50 volontari, provenienti da parrocchie diverse, si alternano alla sua conduzione e le rezdore di casa, diventano per una domenica cuoche provette, cucinano per 30-40 persone a cui distribuiscono un pasto caldo, in un ambiente pulito e confortevole, al piano terra della Casa per gli Anziani, dietro la Parrocchia di San Pellegrino.
Fragilità che si incontrano, ma che possono contare su una rete di solidarietà condivisa, costruita con metodo e passione. Le stesse motivazioni che nel 2002 hanno dato vita al Centro di Ascolto della parrocchia, curato sempre dai volontari che, ad oggi, ha accolto circa 14.000 persone.
E sono ancora tante le attività che si scoprono in questo “laboratorio per la ricostruzione di vite umane”.

C’è un gruppo che si occupa della raccolta e della distribuzione di vestiti, mentre altri volontari organizzano il doposcuola per i bambini. Al sabato, poi, vengono distribuiti pacchi alimentari, grazie alle eccedenze messe a disposizione da forni e supermercati amici. Insomma, un luogo virtuoso, in cui ognuno è chiamato a fare la propria parte e a restituire quanto ricevuto nel momento del bisogno.

Un invito a cui i soci del Lions Club Regium Lepidi e Cispadana rispondono da anni con service e donazioni a sostegno delle molteplici attività della parrocchia. Dopo aver provveduto a parte dell’arredamento della Casa per gli Anziani, hanno donato infatti il furgone con cui i volontari del Centro di Ascolto passano a raccogliere le derrate alimentari utili alla Mensa domenicale e alla preparazione dei pacchi alimentari. Azioni concrete a cui aggiungono continuamente donazioni in merce e derrate alimentari.

“Quest’anno, grazie anche alla generosità dei soci del Lions Club Fabbrico Rocca Falcona, siamo riusciti a realizzare un service di 15 mila euro a favore  delle attività della Parrocchia di San Pellegrino”, ha sottolineato con orgoglio Claudio Merciadri, presidente del Lions Club Regium Lepidi e Cispadana, affiancato da Gabriele Fontanesi, coordinatore del comitato organizzatore del service.
Don Giuseppe Dossetti, nella sua austerità solenne, nel ringraziare i Lions per la loro partecipazione ha sottolineato che “l’obiettivo di tutte le iniziative messe in campo dai volontari della parrocchia non sono di mero assistenzialismo, ma rappresentano la costruzione di percorsi orientati all’autonomia e all’integrazione, affinché le persone che si trovano in stato di bisogno si mettano a loro volta nella condizione di aiutare gli altri”.
Un richiamo al senso di responsabilità di ciascuno di noi.