Landi Renzo riduce le perdite nel primo trimestre

Rosso di tre milioni di euro contro i 4,19 dell'anno scorso. A fine marzo l’indebitamento netto era sceso a 69,88 milioni di euro, dai 75,72 milioni di inizio anno, Ricavi in aumento

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Landi Renzo ha terminato il primo trimestre del 2017 con ricavi per 46,57 milioni di euro, in aumento del 12,4% rispetto ai 41,42 milioni realizzati nei primi tre mesi dello scorso anno. In forte miglioramento il margine operativo lordo, che è salito da 363mila euro a 1,75 milioni di euro, soprattutto per effetto dei maggiori volumi di vendita del “settore gas – sistemi per auto”.

Landi Renzo ha terminato lo scorso trimestre con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 2,99 milioni di euro, risultato che si confronta il rosso di 4,19 milioni contabilizzato nei primi tre mesi del 2016.

A fine marzo l’indebitamento netto era sceso a 69,88 milioni di euro, dai 75,72 milioni di inizio anno. Nell’intero trimestre le attività operative hanno assorbito cassa per 1,93 milioni. Per il 2017 il management prevede un giro d’affari un fatturato in leggera crescita e un recupero della marginalità

Più informazioni su