Fotografia Europea, laboratori per bambini

I ragazzi dai 7 ai 12 anni potranno avvicinarsi al mondo della fotografia in modo costruttivo e divertito, mentre i genitori potranno godersi le mostre e gli altri eventi

REGGIO EMILIA – Tra le novità di Fotografia Europea 2017 ci sono i laboratori creativi che sicuramente piaceranno anche ai genitori – i quali saranno liberi di godersi le mostre sapendo che anche i loro piccoli sono coinvolti e possono partecipare attivamente alla fruizione della rassegna.  Il week end è ricco di eventi e mostre interessanti aperte fino a sera (ore 10-20) per chi vuole immergersi nel denso programma culturale che anima la città per questi due mesi. Domani, domenica 14 maggio, c’è una piacevole sorpresa in programma: gli eventi sono tutti dedicati a bambini e ragazzi fino a 12 anni che potranno avvicinarsi al mondo della fotografia in modo costruttivo e divertito.

Si parte alle ore 10 ai Chiostri di San Pietro con il laboratorio a cura dello staff di Palazzo Magnani “L’archivio dei bambini” (dai 7 ai 12 anni, a pagamento 5 euro, su prenotazione); dalle ore 16 alle 18, invece, presso Palazzo Magnani si terrà il laboratorio dal titolo “Strand, uno sguardo stra-ordinario”, a cura di Museum Reloaded (dai 7 ai 12 anni, a pagamento 7 euro, max 20 partecipanti).
Prosegue, inoltre, anche il circuito OFF, la sezione espositiva indipendente di Fotografia Europea che anche in questo fine di settimana ha organizzato eventi, presentazioni e incontri da proporre ai visitatori presso le tante e spesso improvvisate sedi espositive.  E per non perdersi in questa fitta rete di mostre ed eventi, è possibile utilizzare la app di Fotografia Europea 2017 (su App Store e Play Store) che vi condurrà, grazie alla geolocalizzazione, attraverso la città, visualizzandone la mappa con tutte le sedi delle mostre ma anche dei ristoranti, degli hotel e dei parcheggi in zona.
Per tutte le info sul programma: www.fotografiaeuropea.it