Correggio, il marito ruba e la moglie lo copre: denunciati

Furto aggravato l’accusa mossa a un 36enne reggiano, favoreggiamento personale quella contestata alla moglie

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Un 36enne di Correggio è stato denunciato per furto aggravato su un’auto, mentre la moglie, una casalinga di 40 anni, pure lei di Correggio, è stata denunciata per favoreggiamento.

L’uomo, dopo aver rubato una valigia da un’auto parcheggiata nel cortile di un’azienda di Correggio si dava alla fuga alla guida di un’Opel Astra. L’autovettura del ladro segnalata al 112 da alcuni testimoni ha permesso ai carabinieri di entrare in possesso della targa e quindi di risalire alla proprietaria identificata in una 40enne correggese.

La donna ha cercato di eludere le indagini negando l’uso della sua auto da parte del marito (ignorava che i militari erano riusciti a entrare in possesso della descrizione e quindi del riconoscimento fotografico) ed è finita quindi nei guai per favoreggiamento personale. Il ladro, invece, riconosciuto dai testimoni, marito della proprietaria dell’auto, è stato denunciato con l’accusa di furto aggravato.