Buono il primo trimestre 2017 di Interpump

Crescono vendite e utile. Montipò: "Le nostre strategie sono giuste"

Più informazioni su

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Vento in poppa per il gruppo reggiano Interpump, leader nella produzione di pompe ad alta pressione e macchinari per la pulizia ed idropulitrici. Nel primo trimestre del 2017 – come emerge dai risultati approvati oggi dal cda – le vendite nette sono state pari a 272,7 milioni, superiori del 20,3% rispetto alle vendite dell’analogo periodo del 2016 (quando erano state di 226,7 milioni).

L’utile netto e’ stato di 32,5 milioni di euro (21,9 milioni nel primo trimestre 2016), con una crescita del 48,8%. La posizione finanziaria netta e’ pari a 305,9 milioni di euro rispetto ai 257,3 milioni di euro al 31 dicembre 2016, dopo esborsi per acquisizioni per 73,3 milioni di euro. Il gruppo ha inoltre impegni per acquisizione di partecipazioni di societa’ gia’ controllate per 50,8 milioni di euro.

“Con la ripresa dei mercati risulta evidente l’efficacia delle nostre iniziative: acquisizioni di successo, ottimizzazione delle strutture produttive, ampliamento della gamma di prodotti, rafforzamento della struttura manageriale e costante controllo dei costi”, commenta con soddisfazione il presidente Fulvio Montipo’.

Più informazioni su