Quantcast

Scosse gemelle nella notte, torna la paura nelle zone del terremoto

Epicentro fra i 3 e i 5 km da Finale Emilia (Mo) e a 5 chilometri di profondità. Tremori e boati, ma niente danni a persone e cose

REGGIO EMILIA –  Torna la paura nelle zone colpite dal sisma del maggio 2012. Due scosse di terremoto di magnitudo 2.7 sono state registrate nella bassa modenese, a Finale Emilia, 32 chilometri da Carpi. L’epicentro è lo stesso del forte sisma di magnitudo 5.9 che colpì la zona cinque anni fa.

Secondo i rivelamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, le scosse sono avvenute a 00:42 e alle 2:14 con ipocentro a 5 chilometri di profondità ed epicentro fra i 3 e i 5 km da Finale. La scossa ha interessato anche la provincia di Bologna e il ferrarese (in linea d’aria Ferrara si trova a solo 28 chilometri dall’epicentro).

Non si segnalano danni a persone o cose. Data l’intensità e la superficialità delle due scosse “gemelle”, tremori e boati sono stati sentiti distintamente in un area di 10/15 chilometri .