Quantcast

Salta il numero legale, consiglio comunale rinviato

Venerdì si torna in sala del Tricolore per lavori al Palasport

REGGIO EMILIA – La seduta del Consiglio comunale di Reggio Emilia, fissata per oggi pomeriggio, e’ saltata per mancanza del numero legale. E l’aula viene riconvocata per venerdi’ prossimo (alle 18). Sono state le opposizioni, alla fine, a far saltare la seduta uscendo dall’aula approfittando delle assenze nei banchi della maggioranza. Due dei consiglieri infatti, erano in Consiglio provinciale, convocato in comtemporanea con quello comunale, qualcuno mancava dopo il ponte del 25 aprile.

Alla fine, dopo la prima chiamata in cui il numero legale mancava, Pd, Sinistra Italiana e Articolo 1 Mdp sono riusciti a raggiungere il quorum dei 17 consiglieri di maggioranza necessari. Ma il regolamento comunale prevede una seconda chiamata solo a seduta gia’ iniziata e non all’avvio dei lavori e li’ il numero e’ mancato. Tutto rinviato a venerdi’ dunque.

Tra le delibere oggetto di discussione, oltre all’approvazione del bilancio consuntivo 2016 del Comune – da cui e’ emerso un ‘tesoretto’ di 3,9 milioni – e del bilancio consuntivo delle Istituzioni Scuole e Nidi d’Infanzia, c’era anche la variazione di bilancio da 200.000 euro per nuovi lavori emersi al Palasport. Quest’ultima delibera e’ da approvare con urgenza per ultimare gli interventi (entro il 12 maggio) e consentire lo svolgimento delle partite dei play off di basket.