Rumeno in carcere, gli sono stati attribuiti altri tre furti

A Ivan Burunsus, attualmente in carcere per un colpo, sono stati attribuiti altri tre furti con spaccata

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – E’ responsabile di altri tre furti, oltre a quello per cui era finito in manette lo scorso marzo, il rumeno Ivan Burunsus, ladro seriale a cui ieri gli agenti della questura hanno notificato un altro provvedimento spiccato dal giudice Ghini relativo a tre colpi compiuti tra gennaio e febbraio 2017.

Burunsus, come si può evincere dal video diffuso dalla questura, lo scorso 11 gennaio ha derubato la Ferramenta Bertani di via Che Guevara, il 16 gennaio aveva invece colpito il bar Noce Nero di via Medaglie d’Oro della Resistenza e il 2 febbraio era stata la volta del bar Hilton di via Emilia Ospizio.

Burunsus ha sempre agito sfondando la vetrina con un tombino e si è ferito lasciando sulle scene del crimine delle tracce ematiche che poi lo hanno incastrato. E’ probabile che al rumeno siano presto imputati anche altri furti avvenuti in città

Più informazioni su