La Reggiana torna a vincere con il Teramo: 0-1

Decisivo l'ingresso in campo di Guidone, autore della rete dei tre punti a soli sei minuti dalla sostituzione di Marchi

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana torna a vincere con il Teramo, battuto in casa per 1-0. Decisivo l’ingresso in campo di Guidone, autore della rete dei tre punti a soli sei minuti dalla sostituzione di Marchi. L’attaccante, al 38′ del secondo tempo, ha sfruttato un errore di Narciso, che era uscito per bloccare un cross di Cesarini, ma si è fatto sfuggire la sfera, poi insaccata dal numero 27.

Lo 0-1 è arrivato alla fine di una gara con poche emozioni, nella quale comunque i granata hanno dimostrato un discreto piglio, fallendo in precedenza un paio di nitide occasioni da gol. Il Teramo invece non riesce quasi mai a concludere verso lo specchio della porta, esclusi due tentativi fuori misura di Speranza e Di Paolantonio e un sinistro in avvio di ripresa di Fratangelo, neutralizzato da Narduzzo. In classifica la Reggiana consolida il quinto posto in vista dei play off.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

TERAMO 0 – REGGIANA 1

TERAMO CALCIO (4-2-3-1): Narciso, Scipioni, Caidi, Speranza, Sales; Amadio, Ilari; Spighi (24’ st Masocco), Baccolo (1’ st Fratangelo), Di Paolantonio, Barbuti (28’ st Sansovini). In panchina: Calore, Imparato, Altobelli, Camilleri, Karkalis, Carraro, Mantini, Tempesti. Allenatore: Ugolotti.

REGGIANA (4-4-2): Narduzzo, Spanò, Rozzio, Sabotic (27’ pt Trevisan), Panizzi; Ghiringhelli, Bovo, Genevier, Pedrelli (16’ st Sbaffo); Cesarini, Marchi (32’ st Guidone).
In panchina: Perilli, Mecca, Lombardo, Calvano, Contessa, Rocco. Allenatore: Menichini.

ARBITRO: Mantelli di Brescia. RETI: 38’ st Guidone. NOTE: pomeriggio assolato. Ammoniti: Ilari, Panizzi. Angoli: 5-4. Recupero: 3’, 5’.

Più informazioni su