Camer, nuovo record di visitatori per i motori da sogno

Ben 37mila presenze alle Fiere di Mancasale per la mostra-scambio del settore motoristico al top in Europa

REGGIO EMILIA – Record eguagliato: con oltre 37mila visitatori, l’edizione 2017 del Camer (l’expo prende il nome dall’organizzatore, il “Club auto e moto d’epoca reggiano”) conferma i primati di questa longeva e gloriosa manifestazione, conquistando anche quest’anno sia il pubblico reggiano, sia i visitatori stranieri. Così Camer – mostra-scambio di auto, moto, accessori e pezzi di ricambio d’epoca – resta ai vertici europei per il suo settore, pur affascinando anche i “profani” per la possibilità di vedere da vicino pezzi rari e unici: moto, auto, motori…

“Sin dall’anno scorso abbiamo cambiato la strategia di comunicazione – spiega il segretario Filippo Curti – per cercare di portare in fiera sia pubblico straniero specializzato, sia i reggiani. E la cosa ha funzionato, anche quest’anno, con grande soddisfazione degli espositori della manifestazione, dei volontari del Camer e di tutti i nostri associati, che hanno apprezzato anche il Punto Incontro che come ogni anno permette al pubblico di entrare in contatto con esemplari unici di auto e moto”. Foto ed informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook del Camer, @camerclub.official

“Alberghi e ristoranti pieni, visitatori ed espositori soddisfatti, il brand di Reggio Emilia valorizzato: non potremmo essere più contenti – racconta il presidente del Camer Maiko Rosati, che aggiunge – La nostra manifestazione è fortemente radicata sul territorio reggiano, abbiamo fatto tutto il possibile per restare a Reggio Emilia e i risultati ci hanno dato ragione. Confidiamo di poter essere di nuovo qui l’anno prossimo per la 38esima edizione di una Mostra Scambio che ogni anno regala a noi, al pubblico, agli espositori ed alla città emozioni davvero uniche”.