Basket: Grissin Bon trionfa su Fiat Torino 91-80

Quinta vittoria consecutiva per i ragazzi di mister Menetti, a cui hanno concorso tutti. Ottimo Needham sia in attacco che in difesa. Aradori concentratissimo e Polonara in crescita.

REGGIO EMILIA – Raggiunto l’obiettivo playoff: si chiude trionfalmente 91-80 Grissin Bon Reggio Emilia – Fiat Torino, con un PalaBigi esultante che appalude una ottima prestazione della squadra di casa alla quale hanno concorso tutti gli uomini di mister Menetti. Il posticipo pre-pasquale ha visto Polonara (15 punti e 13 rimbalzi) ancora in grande crescita, Kaukenas che – appena festeggiati i 40 anni – riesce ad essere fondamentale con i suoi tiri liberi, e un Aradori (22 punti) che con grande senso di responsabilità porta avanti in modo eccellente il compito di capitano e si conferma personaggio centrale per gli equilibri della squadra. Applausi anche per il playmaker Derek Needham (ben oltre la sua media), che nel secondo quarto ha cambiato in difesa tono della partita per Reggio, mettendo a segno numerosi punti anche in attacco (2 i tiri da 3). Cervi, raramente in difficoltà nella seconda parte del campionato, nel primo tempo è stato fiacco poi nel secondo “ha brillato”, come ha sottolineato lo stesso Menetti.
E’ il quinto anno consecutivo che Reggio Emilia conquista i playoff.

Se Reggio non ha mai dominato fino al quarto quarto, Torino ha combattuto tenacemente. Nel primo quarto Reggio infatti ha lasciato desiderare e non ha avuto l’intensità difensiva necessaria per fare fronte a Torino che, in gran forma e con una ottima circolazione di palla, ha messo a segno 29 punti (29-17 il parziale). Quando Grissin Bon si è ripresa – sono stati anche 16 i punti da recuperare (42-26 al 16′) – , nel secondo quarto sono iniziate le difficoltà per gli  ospiti. E’ iniziata la lunga rincorsa, con alterne sorti, e gli ospiti in vantaggio per lunghi tratti. Nel terzo quarto la partita è molto in equilibrio, con impennate di tensione (come quando Polonara subisce fallo). Dopo 30’ Torino è ancora in vantaggio e lotta, sia in attacco che in difesa. Una tripla di Williams al 32′ (68-68) fa mettere a Reggio definitivamente la freccia del sorpasso. Nell’ultimo quarto Torino è spompato e cede secondo dopo secondo a Reggio Emilia; deluso Vitucci, che contava sulla vittoria per ottenere l’ultimo posto “in palio”. Ma le assenze di Wright e Washington hanno pesato.

La classifica del 27° turno della Serie A Basket vede al primo posto EA7 Emporio Armani Milano – che domenica prossima ospiterà la Grissin Bon al Forum -, al secondo posto Umana Reyer Venezia, al terozo Sidigas Avellino. Sassari è quarta, segue Reggio Emilia.

IL TABELLINO:
Grissin Bon Reggio Emilia – Fiat Torino 91-80

Girissin Bon: Aradori 12, Needham 10, Polonara 10, Reynolds 8, Della Valle 12, De Nicolao, Kaukenas 9, Cervi 2, Gentile, Williams 3. Allenatore: Menetti.
Fiat Torino: Wilson 11, Harvey 12, White 16, Parente 3, Alibegovic, 6 Poeta 3, Cuccarolo, Hollins 2, Okeke 8, Mazzola 6, Vitale. Allenatore: Vitucci.
Parziali:17-29; 25-19; 23-19.
I punti Reggio: Aradori 22, Polonara 15, Della Valle 12, Kaukenas 11
Torino: Harvey 17, White 16, Wilson 15.

Arbitri: Loguzzo, Bandini, Boninsegna.