Un imprenditore del web ai vertici di Cna Area Padana Est

L'imprenditore informatico Carlo Gozzi eletto alla presidenza di Cna Area Padana Est per i prossimi quattro anni

Più informazioni su

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Sì è conclusa con l’elezione di Carlo Gozzi alla presidenza di CNA Area Padana Est la prima delle sei assemblee elettive di area per il rinnovo degli organi dirigenti locali dell’Associazione per i prossimi quattro anni.

Carlo Gozzi, imprenditore correggese, classe 1966, è Direttore Tecnico e Presidente della web agency NETandWORK, fondata nel 1988 da un gruppo di professionisti con esperienze specifiche nell’attività di informatizzazione aziendale e da oltre 20 anni fornisce servizi Internet e di Telecomunicazione pensati per l’Impresa e la Pubblica Amministrazione.

Nel corso dell’Assemblea, il dibattito si è concentrato sulle prossime iniziative da mettere in campo per lo sviluppo economico del territorio, con particolare riferimento ai giovani e all’avvicinamento tra mondo della scuola e mondo del lavoro, e alla riabilitazione del lavoro manuale.

Il neoeletto Presidente Gozzi, dopo i ringraziamenti, ha parlato dei driver per lo sviluppo: “Digitale e turismo enogastronomico sono le carte vincenti per crescere sul territorio, a livello nazionale e internazionale. Per fare impresa, oggi bisogna puntare su capitale umano, 
politiche del credito, innovazione, 
aggregazioni, reti e condivisione. Io e il mio direttivo di area faremo il possibile per stimolare le imprese ad andare in questa direzione, accompagnandole con gli strumenti adeguati forniti dal sistema CNA”.

CHI E’ – Laureato in Ingegneria Meccanica, oltre ad essere fondatore, direttore tecnico e presidente dell’azienda di Correggio NETandWORK, al suo attivo vanta collaborazioni importanti, tra cui quella con Lepida, società della Regione Emilia Romagna che si occupa di informatica e telematica, e ASTER – Agenzia per lo Sviluppo Tecnologico dell’Emilia Romagna. Nell’ambito associativo, ha ricevuto un riconoscimento per aver investito molto nella formazione dei suoi dipendenti e ha collaborato con CNA Reggio Emilia per il progetto pilota “banda larga”, che ha portato alla realizzazione del primo distretto digitale della provincia reggiana nell’area industriale di Quattro Castella.

Più informazioni su