Musica dei corpi alla Fonderia39

Una performance che esalta musica ed espressività corporea per il doppio appuntamento di venerdì con l’Orchestra Giovanile del Peri (sezione B) e il baritono Maurizio Leoni

REGGIO EMILIA – Doppio appuntamento per venerdì 17 marzo con l’Orchestra Giovanile dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Peri (sezione B) e il baritono Maurizio Leoni, che si esibiranno in due concerti, alle 20.30 e alle 21.30, su musiche di G. Mahler, E. Grieg e B. Smetana, alla Fonderia39 a Reggio .

Il concerto si inserisce nell’ambito del progetto didattico-artistico “Corpi Sonanti”, nato dalla collaborazione tra l’Istituto “Peri-Merulo” e AterBalletto, Fondazione Nazionale della Danza.  L’ingresso all’evento è libero su prenotazione.

“Corpi Sonanti” è una performance ideata per un’orchestra composta da 40 ragazzi dai 14 ai 16 anni, con l’obiettivo di sperimentare nuove esperienze formative e artistiche, che mettano in gioco e in relazione l’espressività del corpo con lo spazio acustico, l’improvvisazione e la memoria musicale, le abilità strumentali e l’interpretazione dei brani eseguiti dal vivo.

I ragazzi, guidati dalla professoressa Gabrielangela Spaggiari, hanno lavorato per quattro pomeriggi in Fonderia39 con il coreografo Arturo Cannistrà, che ha portato i giovani musicisti a suonare e ad approcciarsi agli strumenti usando i corpi in modo più creativo per una formazione orchestrale.