In duemila per scoprire i tesori della Reggia di Rivalta di Villa d’Este fotogallery

Lunghe file per tutto il giorno per l'iniziativa del Fai che replica domani dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17

REGGIO EMILIA – In duemila hanno visitato oggi la Reggia di Rivalta e Villa d’Este per la venticinquesima edizione delle giornate del Fai di Primavera. In particolare è la prima volta che la villa al centro della vasca di Corbelli viene aperta al pubblico. Un successo straordinario di pubblico con una lunghissima fila di persone, tanto che, verso le 16.30, i volontari del Fai hanno dovuto esibire un cartello all’ingresso in cui invitavano le persone a tornare domani.

Lunghe file anche alla Reggia di Rivalta. “Il complesso delle antiche residenze estensi di Rivalta è un tesoro storico, architettonico e paesaggistico”, ha detto oggi il capo delegazione Baja Guarienti. A guidare i visitatori alla scoperta del segreti di Villa d’Este e della Reggia di Rivalta sono i 100 apprendisti Ciceroni dei licei della città.

Si replica domani dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.