Imprese a lezione su pagamenti internazionali sicuri

Dopo boom dell'export locale l'incontro di Camera di commercio e Unicredit per ridurre i rischi

REGGIO EMILIA – Le buone prassi per ridurre le incertezze legate ai pagamenti internazionali. E’ l’argomento del seminario gratuito che la Camera di commercio di Reggio Emilia, in collaborazione con Unicredit, ha programmato per giovedi’ 30 marzo per imprenditori, funzionari degli uffici export e professionisti. L’evento – con inizio alle 9.30 nella sede camerale di Piazza della Vittoria – rientra nell’ambito degli appuntamenti di “Go International!”, il programma Unicredit che offre formazione gratuita sui temi dell’export e dell’internazionalizzazione.

In particolare, nel corso dei lavori saranno esaminate le diverse tipologie di rischio legate al commercio mondiale e le relative contromisure che le imprese possono adottare e un’analisi delle varie modalita’ di pagamento possibili nel panorama globale. Strumenti tanto piu’ utili per le aziende reggiane alla luce degli ultimi dati da record sull’export locale. Con 9,5 miliardi in valore, infatti, le esportazioni continuano ad accrescere il loro peso (quasi il 60%) sul valore aggiunto generato nella nostra provincia.

Un flusso molto rilevante, che vede Reggio Emilia all’undicesimo posto della classifica italiana delle province maggiori esportatrici e che continua a crescere (piu’ 2,7% nel 2016). Ma che non deve esporre le imprese all’insolvenza dei pagamenti, che rappresenta uno dei possibili e peggiori rischi legati agli scambi internazionali.