Quantcast

Fuori strada con auto piena di Parmigiano e culatello rubati

Denunciato per ricettazione un 50enne di Bagnolo che aveva la merce sulla sua Fiat Marea

BAGNOLO (Reggio Emilia) – La polizia municipale di Reggio ha denunciato per ricettazione un cinquantenne residente a Bagnolo, sulla cui auto sono stati trovate numerose punte di Parmigiano Reggiano e alcuni salumi, risultati poi rubati.

A. C. – queste le iniziali dell’uomo, giù noto alle forze dell’ordine – lo scorso 20 febbraio intorno alle 12 è uscito di strada all’imbocco della tangenziale in direzione Modena mentre era alla guida di una Fiat Marea.

La pattuglia della Municipale, arrivata sul posto per verificare le condizioni dell’uomo e rilevare l’incidente, si è accorta che dal baule dall’auto danneggiata nell’urto spuntavano alcuni prodotti alimentari in grande quantità: un ventina di punte di Parmigiano Reggiano tra i 24 e i 30 mesi e sei culatelli.

Le confuse spiegazioni del cinquantenne che sosteneva di aver acquistato la merce, pur non potendo mostrare fatture o ricevute fiscali, hanno insospettito gli agenti. Dalle ricerche effettuate attraverso l’etichettatura dei prodotti è emerso che si trattava di prodotti rubati, sottratti dagli scaffali dei supermercati del Meridiana, del Quinzio e di Pieve. L’uomo, portato negli uffici del Comando, è stato denunciato per ricettazione. La merce è stata restituita ai legittimi proprietari.

L’episodio è accaduto lo scorso lunedì 20 febbraio, ma la notizia è stata diffusa dal Comando della Polizia municipale solo oggi per permettere di far luce sulle attività dell’uomo. Le indagini, ancora in corso, puntano a chiarire la rete di contatti attraverso cui i prodotti trafugati venivano reimmessi sul mercato alimentare.