E’ morto Fontana, ex responsabile ufficio personale Teatri

Dal 2012 era in pensione: si è spento stamattina dopo una malattia che non gli ha lasciato tregua

REGGIO EMILIA – E’ morto stamattina Gian Paolo Fontana, per anni responsabile dell’ufficio personale de I Teatri. Le sue passioni erano la musica – e se ne intendeva – le motociclette, naturalmente sempre e solo Moto Guzzi, e andar per mercatini con la moglie.

Se ne è andato ieri, dopo una malattia che non gli ha lasciato tregua, Gian Paolo Fontana, 68 anni, prima dipendente comunale,  fin dal 1973 e poi dagli anni Novanta all’Ufficio Personale della Fondazione I Teatri. Nel 2012 si era congedato dal teatro per godersi la pensione, ma tornava spesso al Municipale Valli per seguire i concerti, le opere e i musical.

Alla prima dell’opera lo ricordiamo elegantissimo, con papillon di ottimo gusto e sempre in compagnia della moglie, Gianna Iori, che ora lo piange assieme al figlio Stefano e ai quali la Fondazione I Teatri “si stringe in un affettuoso abbraccio”.