Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Crac del Ccf, condanna a 9 anni per Verdini

Per bancarotta e truffa in primo grado. Per il senatore di 'Ala' i pm avevano chiesto undici anni

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il senatore di Ala Denis Verdini è stato condannato a nove anni di reclusione. Questa la pena in primo grado decisa dal collegio del tribunale di Firenze presieduto dal giudice Mario Profeta al processo per il crac del Credito Cooperativo Fiorentino. Per il senatore di Ala i pm Luca Turco e Giuseppina Mione avevano chiesto 11 anni.

Interdizione perpetua dai pubblici uffici per il senatore di Ala Denis Verdini, condannato oggi in primo grado dal tribunale di Firenze a 9 anni di reclusione (7 per il crac del Ccf e 2 per truffa ai danni dello Stato per i fondi dell’editoria). Interdizione perpetua anche per Riccardo Fusi, Roberto Bartolomei.

“Non è finita, rispettiamo la sentenza ma siamo pronti a combattere e attendiamo le motivazioni per andare in appello”. Così Ester Molinaro, legale di Denis Verdini dopo la condanna del coordinatore di Ala a nove anni di reclusione per il crac del Credito Cooperativo Fiorentino. “Per ora – ha aggiunto Molinaro commentando la condanna – abbiamo dimostrato che non esiste alcuna associazione tra Verdini e i suoi presunti sodali, in appello dimostreremo che non sussistono neppure le altre accuse”.

Più informazioni su