Controlli della Stradale, otto patenti ritirate

Fra questi il conducente di un autocarro che guidava con un tasso alcolico di cinque volte il consentito

REGGIO EMILIA – La sezione della Stradale di Reggio, insieme alle pattuglie dei distaccamenti di Guastalla e Castelnovo Monti, ha programmato un articolato e complesso dispositivo di controlli lungo le maggiori arterie interessate dal transito dei veicoli da e per i luoghi di maggior divertimento. Le pattuglie impiegate hanno così potuto effettuare numerosi controlli sui conducenti di rispettivi veicoli, al fine di verificarne lo stato psicofisico correlato l’uso di sostanze alcoliche e/o stupefacenti.

Anche la Croce Rossa Italiana, ha partecipato all’iniziativa, mettendo a disposizione propri volontari ed un camper, opportunamente attrezzato, per facilitare le operazioni di controllo. Sono stati oltre 150 i conducenti sottoposti alla prova dell’etilometro ed a otto di questi sono state immediatamente ritirate le patenti di guida, poiché risultati positivi, facendo rilevare un tasso superiore al limite consentito.

Alcuni di questi conducenti, già in passato avevano subito il ritiro della patente per le medesime condotte vietate e per loro la sospensione subirà un’inevitabile inasprimento. Nel pomeriggio poi, gli agenti hanno impedito conseguenze ben peggiori. Infatti, un conducente di un grosso autocarro, carico di merce e diretto verso Parma, è stato fermato poiché l’autista manteneva un’andatura alquanto incerta.

All’atto del controllo il conducente si è presentato in condizioni di evidente ebbrezza e, dopo gli accertamenti, ha fatto rilevare un tasso alcolemico ben 5 volte oltre il limite consentito. Oltre al ritiro della patente che, stante il valore di alcol evidenziato, avrà complessivamente una durata di due anni, è stato subito disposto il deposito del mezzo presso il soccorso stradale. I controlli sui conducenti, finalizzati alle verifiche del tasso alcolemico, proseguiranno anche nei prossimi giorni e verranno ulteriormente intensificati soprattutto nei fine settimana.