Campagnola, pensionato muore investito dalla moglie

Edoardo Ghizzoni, 60 anni, è stato travolto accidentalmente dalla moglie, Manuela Tonini sotto i portici di via Roma

CAMPAGNOLA (Reggio Emilia) – Ha urtato il marito, dopo aver perso il controllo dell’auto, facendolo cadere a terra. Le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravissime: è stato trasportato al Santa Maria Nuova dove ieri sera è deceduto. Lo riporta il Resto del Carlino.

E’ successo verso le 14 di ieri sotto i portici di via Roma in centro a Campagnola. Manuela Tonini, 56 anni, è salita sulla sua Ford Coupè e l’ha messa in moto. Complice anche il fatto che la donna aveva la macchina in riparazione e che, quindi, quell’auto sostitutiva la conosceva poco, il mezzo è partito all’improvviso investendo il marito, Edoardo Ghizzoni, 60 anni, che era di fronte all’auto.

L’uomo è caduto a terra. La moglie è entrata in un bar per chiedere aiuto e, da lì, è partita la telefonata al 118. Sul posto è arrivata la Croce rossa di Novellara e l’auto medica da Correggio. Il signor Ghizzoni è stato trasportato al Santa Maria Nuova mentre sul posto sono arrivati gli agenti della polizia municipale.

In serata, purtroppo, il signor Ghizzoni è deceduto per le ferite riportate. I funerali dovrebbero svolgersi domani pomeriggio.