Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Attacco a Londra, Scotland Yard diffonde foto attentatore

E' Khalid Massood: aveva 52 anni. Altri due arresti, definiti 'molto importanti'

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Scotland Yard ha diffuso una fotografia di Khalid Masood, il 52enne attentatore di Londra. L’uomo, di carnagione scura, è calvo e con la barba, come era apparso nelle immagini riprese durante i concitati secondi dell’attacco a Westminster quando alcuni agenti armati lo avevano ferito a morte dopo la sua aggressione all’agente Keith Palmer, deceduto poco dopo. L’immagine è molto probabilmente ricavata dalla fototessera di qualche documento di Masood.

E’ stata rafforzata la presenza di agenti armati in tutto il Regno Unito dopo l’attacco terroristico di Londra di mercoledì scorso. Ne dà notizia l’anti-terrorismo di Scotland Yard, secondo cui se ne contano 1500 in più dislocati in particolare nei grandi centri urbani, a partire dalla capitale. La gran parte dei poliziotti britannici gira disarmata, come lo era Keith Palmer, l’agente di guardia al parlamento ucciso da Khalid Masood.

Intanto altri due “importanti arresti” sono stati eseguiti nell’Inghilterra centrale e settentrionale: lo ha reso noto il capo dell’antiterrorismo del Paese, Mark Rowley. Attualmente, nove persone sono agli arresti mentre una e’ stata rilasciata su cauzione.

Masood, cittadino britannico di fede islamica, ha falciato pedoni come birilli a bordo di un suv e poi ha accoltellato un agente a morte prima di essere abbattuto sulla soglia del parlamento più antico del mondo. Il bilancio delle sue vittime, purtroppo, intanto è salito a quattro, con la morte di un pensionato 75enne, travolto dal Suv mentre stava attraversando la strada a Westminster Bridge. I feriti sono 50, due versano in gravi condizioni.

Più informazioni su