Quantcast

Si masturba in perizoma davanti alle bambine: arrestato

I militari, che l'uomo ha minacciato con un cutter, hanno trovato il 53enne mezzo nudo, su una panchina della ciclabile di via Brunetto Ferrari, con giornali porno e il cellulare aperto su una chat erotica

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Un 53enne di S. Ilario d’Enza è stato arrestato, con le accuse di atti osceni aggravati e resistenza a pubblico ufficiale, dopo che ieri pomeriggio è stato trovato seduto su una panchina, mezzo nudo e con indosso un perizoma, mentre si stava masturbando alla presenza di una bimba. Aveva riviste con immagini di donne nude e il suo smartphone era collegato su una chat erotica.

Ieri nel primo pomeriggio un cittadino, visibilmente agitato, è andato dai carabinieri di S. Ilario segnalando la presenza di un uomo mezzo nudo e con i genitali fuori seduto su una panchina della pista pedonale/ciclabile di via Brunetto Ferrari in una zona molto frequentata anche da bambini, dato che lì vicino ci sono alcuni edifici scolastici ed un parco pubblico.

I militari sono arrivati e hanno visto che l’uomo si stava masturbando davanti a un signore che teneva in braccio la figlioletta coprendole gli occhi con la mano. L’esibizionista, vedendo i carabinieri, si è alzato e, praticamente nudo, ha impugnato un cutter con una lama di 9 centimetri puntandolo minacciosamente contro i carabinieri che lo hanno affrontato riuscendo a disarmarlo.

Dopo averlo coperto, lo hanno porato in caserma e lo hanno arrestato. L’uomo aveva raggiunto la panchina con diversi giornali con foto di donne nude, il cellulare era aperto su chat erotiche alle quali partecipava in modo attivo e indossava un perizoma femminile di colore rosso. L’uomo, noto ai militari anche per problemi di alcolismo, è stato portato in carcere.