Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Sanremo, boom di ascolti nella prima serata

Prima serata ha raccolto in media 11 milioni 374 mila spettatori con il 50.4% di share. Conti: "Non lo rifarò"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il boom di ascolti di Sanremo non sembra far cambiare idea a Carlo Conti, che ha annunciato che non rifarà il festival per la quarta volta. “Sono proprio, non sicuro, ma sicurissimo ancora di più, ora che ci sono stati questi numeri. Già il primo anno il 49.90% è stata una cosa clamorosa, il secondo il 49.93% ancora più clamorosa, quest’anno per ora il 50.37% è incredibile. Sono orgoglioso del lavoro fatto, però basta. E poi ricordatevi che noi fiorentini quando diciamo che ci ritiriamo, ci ritiriamo”, scherza alludendo a Renzi.

“Ovviamente – ha detto ancora Conti – sono felice, doppiamente felice: perché è il compleanno del mi’ figliolo e poi per questo risultato. Bello, ma meno bello del mi’ figliolo”. “Quest’anno – ha detto ancora – c’è un valore aggiunto che è Maria. Ho trovato quasi una sorella che non ho, in scena e nel mondo del lavoro. C’è sintonia perfetta tra di noi e questo è proprio il festival che avevo in mente, equamente diviso tra il bruno della mia pelle e il biondo e l’eleganza di Maria. Un festival non più a conduzione unica, ma doppia”.

Intanto la De Filippi puntualizza che il suo futuro non è in Rai. “Sabato saluterò grata, felice di esserci stata. Ieri sera sono anche riuscita a divertirmi e spero di continuare a farlo, ma senza la voglia di condurlo. Il festival appartiene alla Rai: il mio futuro non è in Rai”. Lo ha ribadito Maria De Filippi, dopo il debutto di ieri sera sul palco dell’Ariston accanto a Carlo Conti. “Non mi sento un collante nazionale, come sono stata definita. Io sono venuta a Sanremo portando me stessa, cerco sempre di essere me stesSa. So fare quello, non altro”.

Più informazioni su