Montecchio, tenta rapina: poi se ne va imprecando perché non ci sono soldi

Un malvivente, con il volto travisato da un passamontagna ed armato di cutter, è entrato intimando al farmacista di consegnargli l’incasso

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – Tentata rapina alla farmacia San Simone in piazza della Repubblica a Montecchio ieri pomeriggio. Un malvivente, con il volto travisato da un passamontagna ed armato di cutter, è entrato intimando al farmacista di consegnargli l’incasso.

Dopo aver accertato che nella cassa non c’erano soldi, il rapinatore ha desistito da ulteriori intenti ed è uscito imprecando.

Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Montecchio, mentre nell’intera zona, anche a cavallo con la limitrofa provincia di Parma, sono scattate le ricerche del rapinatore.

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Montecchio per tentata rapina.