Montecchio, preso l’autore della tentata rapina alla farmacia

E' un 37enne di Bibbiano, con problemi di tossicodipendenza, che è stato incastrato dalle immagini del sistema di video sorveglianza

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – E’ un 37enne di Bibbiano l’uomo che ha tentato di rapinare la farmacia San Simone in piazza della Repubblica a Montecchio, poco dopo l’apertura pomeridiana, venerdì scorso. L’uomo, che ha problemi di tossicodipendenza, aveva mostrato il coltello al farmacista intimandogli di consegnare l’incasso per poi fuggire bestemmiando, dopo aver visto che la cassa era vuota.

I carabinieri della stazione di Montecchio, in meno di 48 ore, sono riusciti a identificarlo e a denunciarlo per tentata rapina aggravata. Gli hanno sequestrato anche il coltello utilizzato per il colpo.

Il malvivente è stato incastrato dalle immagini del sistema di video sorveglianza della farmacia hanno immortalato alcuni particolari come le scarpe indossate e l’arma utilizzata (un coltellino multiuso del tipo svizzero). Il fatto che l’uomo si fosse travisato poco prima di entrare in farmacia è stata una circostanza che ha consentito ai militari di entrare in possesso del frame con il volto del bandito, grazie al quale i carabinieri hanno riconosciuto il 37enne di Bibbiano.