Interpump acquisisce il 100% di Inoxpa

Il prezzo pagato per l'azienda spagnola, che fabbrica pompe, valvole e sistemi di miscelazione per il settore alimentare, cosmetico e farmaceutico, è di 90 milioni

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Interpump Group ha acquisito il 100% del gruppo spagnolo Inoxpa, attivo nella fabbricazione e commercializzazione di apparecchiature di processo e sistemi per il trattamento dei fluidi nell’industria alimentare, cosmetica e farmaceutica.

L’acquisizione amplia e integra i prodotti della divisione Acqua, che sarà in grado di fornire, assieme agli omogeneizzatori Bertoli, una vasta gamma di pompe, valvole, miscelatori, impianti di processo e accessori. I prodotti sono realizzati in acciaio inox rispettando i requisiti per l’industria alimentare. Oltre il 75% del fatturato è realizzato attraverso 20 filiali in altri 18 Paesi.

Nel 2016 Inoxpa ha realizzato un fatturato di circa 60 mln, con Ebitda di 11,5 mln, pari al 19,3% del fatturato. Il prezzo pagato è di 90 milioni (76 mln di enterprise value più una cassa netta di circa 14 mln). “L’acquisizione allarga il quadro sinergico e l’orizzonte delle opportunità nei mercati food, cosmetics e pharma”, commenta Fulvio Montipò, presidente e Ad di Interpump.

Più informazioni su