Castelnovo Monti, studente sospeso minaccia i professori: denunciato

Il giovane è entrato in una classe dell'Istituto Cattaneo-Dall'Aglio pretendendo di essere ammesso e ha ipotizzato ritorsioni contro un'insegnante se non gli alzava la media dei voti

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia) – Studente diciottenne sospeso irrompe a scuola, interrompe le lezioni, minaccia i professori e viene denunciato dai carabinieri per interruzione di pubblico servizio e minaccia a pubblico ufficiale.

Secondo quanto ricostruito dai militari, informati di quanto da tempo accadeva dal dirigente scolastico dell’Istituto Cattaneo-Dall’Aglio di Castelnovo Monti, il giovane, durante l’ultima di una serie di provvedimenti di sospensione dalle lezioni, si è presentato pretendendo di entrare lo stesso a scuola.

Dopo esserci riuscito, per piu’ giorni, è andato in classe interrompendo le lezioni anche con minacce al corpo docente, tra cui quella diretta ad un insegnante oggetto di possibili ritorsioni, all’esterno della scuola, qualora non avesse provveduto ad alzargli la media nella sua materia.

I carabinieri sono intervenuti e hanno denunciato il giovane studente per interruzione di pubblico servizio, per aver piu’ volte interrotto le lezioni, e per minaccia a pubblico ufficiale nei confronti dei docenti (gli insegnati durante l’esercizio dell’insegnamento sono giuridicamente “incaricati di un pubblico servizio”) fatti oggetto di gravi minacce (anche in relazione al suo scarso profitto) e violenze.