Boretto, minaccia il vicino e poi spara: denunciata

BORETTO (Reggio Emilia) – Una 54enne reggiana è stata denunciata per minaccia aggravata e procurato allarme dopo che domenica sera, nel cortile di un condominio di Boretto, ha impugnato una pistola, poi rivelatasi una scacciacani, minacciando il vicino e sparando due colpi in aria.

In seguito a un diverbio scaturito tra una 54enne e il vicino di casa 35enne, quest’ultimo, nel timore che la vicina potesse scendere in cortile e danneggiargli la macchina, è sceso per spostare il mezzo e andare a letto  più tranquillo. Quando la donna ha visto il vicino in cortile, ha preso una scacciacani di piccolo calibro, sprovvista di tappo rosso, ed è scesa nell’atrio condominiale.

Pistola in pugno ha minacciato il vicino, terrorizzato perché pensava di trovarsi davanti a una pistola vera. Ha esploso due colpi in aria con l’uomo che è fuggito chiamando i carabinieri.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Boretto che sono andti a casa della donna dove hanno trovato l’arma, una scacciacani calibro 8 mm che è stata sequestrata. La donna invece, al termine degli accertamenti, è stata denunciata per minaccia aggravata e procurato allarme.